JUVENTUS

Juve, la pista Berardi può tornare calda: dipenda anche da Pogba

 Il fantasista neroverde non è uscito dai radar di Giuntoli: il costo resta alto ma il Sassuolo non chiude la porta  

@Getty Images

Ha punito solo pochi giorni fa pure l'Inter, riportando così la Juventus in piena lotta scudetto. E facendosi pure 'perdonare' dai tifosi bianconeri. Parliamo di Domenico Berardi, che in estate si era quasi incatenato pur di salire sul treno di una big, proprio quello della Vecchia Signora. E a gennaio la pista potrebbe tornare di moda. "Mai escluderlo" ha ribadito nei giorni scorsi Carnevali, ad del Sassuolo, in merito ad un ritorno di fiamma tra il calabrese e i piemontesi. Insomma qualcosa può succedere, e a dare una mano potrebbe essere Paul Pogba.

Vedi anche
Calcio

Juventus tra fischi e vecchi fantasmi: si salva solo la classifica

Sì, proprio il francese, che il prossimo 5 ottobre effettuerà le controanalisi dopo l'accusa di doping mossagli nelle scorse settimane. Se venisse confermata la squalifica, scrive Tuttosport, i bianconeri potrebbero trovarsi con un risparmio di quasi 30 milioni di euro in tre anni. Proprio la cifra, o giù di lì, che il Sassuolo chiede per Berardi. Certo, si tratterebbe di un investimento importante, ma se la classifica a gennaio dovesse vedere la Vecchia Signora quasi sicura di un posto nella prossima Champions, ecco  Giuntoli avrebbe una spinta in più per 'rischiare' e aggiudicarsi il fantasista neroverde.

A conti fatti è evidente sottolineare come si devono incastrare vari tasselli. Il caso Pogba dirà tanto anche a centrocampo: senza l'ex Manchester United ecco che ci sarebbe un posto libero a centrocampo. Su questo fronte la dirigenza bianconera valuterà tutte le opportunità sul tavolo il prossimo gennaio: Hojbjerg del Tottenham appare una pista credibile se gli Spurs aprissero al prestito (o ad una formula con pagamento posticipato). Più difficile la pista che conduce a Khephren Thuram del Nizza, obiettivo mai nascosto della Juventus. Servono almeno 40 mln per il fratello dell'interista Marcus: probabile che se ne possa parlare solo a giugno 2024, a Champions già acquisita.  

Notizie del Giorno
GRAN FINALE

Serie A, è tempo di verdetti: che lotta per Champions, Europa e salvezza

MILAN

Milan: Fonseca non convince i tifosi, la dirigenza punta tutto sul mercato

MANOVRE BIANCONERE

Juventus, inizia l'era Giuntoli-Motta: conferme e nuovi arrivi per la ripartenza

INTER

L'Inter chiude a Verona ma riparte subito: da Inzaghi a Lautaro, la settimana di Oaktree

gli addii

Milan, il saluto di Giroud: "Non dimenticherò mai questi tre anni"

il saluto

Milan, Pioli ai saluti: "Avete messo il fuoco nel mio cuore, non vi dimenticherò"