MILAN

Milan, Leao: "Mi sento bene ma non voglio rischiare, allo scudetto ci credo ancora"

 L'attaccante rossonero al Gran Galà del calcio: "Il campionato è lungo, mi fido della squadra"

@Getty Images
Getty Images

"Mi sento bene, non è una lesione grave ma non si deve rischiare. Sto lavorando insieme ai medici". Al Gran Galà del calcio l'attaccante del Milan Rafa Leao fa il punto sulle sue condizioni: "Sto cercando ancora di prendere tempo per tornare al 100% per aiutare la mia squadra. Spero di tornare presto. Se credo ancora nello scudetto? Sì, il campionato è lungo. La mia squadra sta bene. Ci sono state partite in cui dovevamo fare meglio e dovevamo vincere, adesso però adesso stiamo tornando bene a vincere in casa nostra. Mi fido della squadra perché abbiamo preso giocatori con grande qualità: anche Pulisic ha fatto un gran gol nell’ultima partita. I miei compagni daranno il 100% per la squadra, hanno fatto molto bene e sono contento".

Vedi anche
Calcio

Milan, l'ora della verità per Leao: esami programmati, può esserci con l'Atalanta


E ancora: "Cerco sempre di mettere la squadra nel mood giusto, positivo. È una cosa importante buttare fuori la pressione, perché ora c’è troppa pressione. Cerco sempre di mettere un “good mood” alla squadra, di aiutare chi è arrivato adesso. È bellissimo vedere la mia squadra quando sta bene, quando vinciamo in casa: il Milan deve vincere".

Notizie del Giorno
EUROPA LEAGUE

Europa League, il sorteggio degli ottavi LIVE

INTER

La fluidità portata all'eccesso e la duttilità estrema: i segreti del 2024 di Inzaghi

L'ANALISI

Milan, devi tornare a essere squadra: così l'Europa League non la vinci

LA CLASSIFICA

Ranking Uefa, Milan e Roma avvicinano l'Italia al 5° posto in Champions

NESSUNA NOVITà

La Juve non cambia: Allegri ancora con il 3-5-2, in attesa di decidere il futuro

NAPOLI

Prime tracce di un nuovo Napoli: Calzona prepara la svolta senza gerarchie