MANOVRE NERAZZURRE

Rinnovo Inter-Lautaro, ora c'è la data: a inizio anno prolungherà fino al 2028

 L'attaccante argentino diventerà così uno dei più longevi della storia del club

@Getty Images

Prolungamento all'inizio del 2024. E' questo il progetto della coppia Inter-Lautaro per proseguire insieme, almeno fino al 2028, con un contratto di circa 7 milioni netti all'anno, cifra che farebbe del 'Toro' il giocatore più pagato della rosa. Lo riferisce la Gazzetta dello sport che sottolinea anche come, con questo rinnovo, l'attaccante argentino arriverebbe a superare i dieci anni in nerazzurro, diventando così uno dei più longevi della storia del club. 

Nell'estate del 2020 sembrava ormai a un passo dal Barcellona, fortemente voluto dal suo compagno Leo Messi con cui ha vinto la Coppa del mondo in Qatar. Poi è stato il turno del Real Madrid, con Florentino Perez alla folle ricerca degli attaccanti più forti del mondo (Da Mbappé a Haaland passando per Kane), e quindi interessato al bomber argentino. A tutto questo va sempre aggiunta la suggestione araba, con il corteggiamento della Saudi League e il suo corollario di vagonate di soldi. 

Lautaro è sempre rimasto diventando fatalmente una bandiera del club. Il prolungamento non è mai stato in dubbio, si trattava solo di limare alcuni dettagli che non sembrano più essere un ostacolo. Si parla della prima settimana dell'anno per chiudere l'accordo. L'argentino ha iniziato la stagione alla grande, così come aveva finito la precedente. Dall'inizio del nuovo campionato ha totalizzato 13 gol in 14 presenze, una cifra che, oltre a spingerlo a migliorare il proprio record personale (21 reti nelle ultime due stagioni in Serie A), potrebbe portarlo a insidiare il primato di Higuain di 36 del 2016. Insomma, il futuro è tutto del 'Toro' che, ora, può contare anche su un partner d'attacco, Thuram, disposto a dargli una grossa mano per migliorare il suo bottino di gol.  

Notizie del Giorno
SASSUOLO-EMPOLI 2-3

Serie A, Sassuolo-Empoli 2-3: Bastoni firma tre punti d'oro per la salvezza al 94'

verso lecce-inter

Inter rivisitata per Lecce: Sanchez c'è, ballottaggio Lautaro-Arnautovic. Out Sommer

LA SANZIONE

Roma-Inter, Inzaghi e Acerbi dicono sì al patteggiamento: multa per entrambi

VERSO JUVENTUS-FROSINONE

Juventus, Allegri: "Dobbiamo tornare a vincere e continuare a costruire"

VERSO MILAN-ATALANTA

Milan, Pioli prepara il big match contro l'Atalanta: "De Ketelaere non era un bidone. Critiche? Meglio non ascoltarle"

PRIME VOCI

Dalla Germania avvisano il Milan: il Bayern Monaco vuole Hernandez per sostituire Davies