FORMULA 1

Vasseur: "Hamilton alla Ferrari per chiudere il cerchio, punto di riferimento per il futuro"


                    

@Getty Images
Getty Images

"Credo che sia stata una mossa piuttosto naturale alla fine quella che ha portato in Ferrari Lewis Hamilton. Ha fatto parte della famiglia McLaren e poi di quella Mercedes con due percorsi, ma penso che abbia sempre avuto in mente l'idea che - per chiudere il cerchio - sarebbe dovuto venire a Maranello. Penso che da parte nostra sia stato sensato prendere un pilota della sua esperienza e dal palmares così prestigioso. Credo possa essere un punto di riferimento per lo sviluppo del team in futuro". In un'anticipazione dell'intervista rilasciata a Sky Sport, Frederic Vasseur spiega così l'arrivo del sette volte campione del mondo sir Lewis nel 2025, rivolgendo poi la sua attenzione ai due piloti titolari per il Mondiale che scatta sabato 2 marzo con il Gran Premio del Bahrain, ma in realtà già questa settimana (da mercoledì 21 a venerdì 23) sulla stessa pista di Sakhir, dove Charles Leclerc e Carlos Sainz (e con lo inggenrei e meccanici) prenderammo confidenza con la nuova SF24 presentata martedì scorso. 

Getty Images

"Sainz ha capito la situazione e sono sicuro che andrà forte fino all'ultima curva della stagione. Leclerc è un ragazzo intelligente. Ha compreso subito cosa potrà ottenere e imparare da questa collaborazione. La vive più che altro come un'opportunità'"

Notizie del Giorno
il saluto

Milan, Pioli ai saluti: "Avete messo il fuoco nel mio cuore, non vi dimenticherò"

gli addii

Milan, il saluto di Giroud: "Non dimenticherò mai questi tre anni"

MILAN-SALERNITANA 3-3

Serie A, Milan-Salernitana 3-3: Simy e Sambia replicano a Leao, Giroud e Calabria

milan

Milan, Furlani: "Fonseca? Celebriamo Pioli. Lavoreremo al meglio in estate"

Juventus-Monza 2-0

Serie A, Juventus-Monza 2-0: Chiesa e Alex Sandro regalano il successo a Montero

QUI JUVENTUS

Juventus, Montero: "Obiettivo raggiunto, andiamo via felici. Chiesa fa la differenza"