VERSO ROMA-MILAN

Milan, Pioli: "Il Milan sta bene, possiamo battere chiunque. Leao? Mai perso solo per colpa sua"

 Il tecnico rossonero carica l'ambiente alla vigilia del ritorno dei quarti di Europa League contro la Roma: "Inutile ripensare all'andata, servirà qualità ed energia e fare attenzione ai piccoli dettagli"

@Getty Images

Stefano Pioli prova a caricare l'ambiente Milan in vista del ritorno dei quarti di finale di Europa League contro la Roma: "Dobbiamo avere la massima fiducia e credere in noi stessi nel modo più assoluto, abbiamo le abilità per giocare una grande partita e per cercare di vincerla - le parole del tecnico rossonero a Milan TV -. La gara d'andata non conta più, è inutile stare a ripensarci. Sicuramente ci sono tante piccole cose che possiamo e dobbiamo fare meglio per mettere in difficoltà i nostri avversari. In ogni caso sarà tutta un'altra partita, dovremo metterci tanta qualità e tanta energia". E ancora: "Ho fiducia nei miei giocatori, possiamo colpire i giallorossi. Noi stiamo bene. Ultima spiaggia? Noi intanto la Champions League il prossimo anno la giochiamo". Una frecciata, tutt'altro che celata, al collega De Rossi.

"Ogni stagione e ogni periodo all'interno di una stagione ha una storia diversa, ogni scelta viene fatta per migliorare la squadra e per cercare di vincere ogni singola partita - ha proseguito Pioli -. Quella di domani sarà una grande occasione e noi abbiamo un solo obiettivo: andare in semifinale". Inevitabile poi parlare di Rafa Leao, uno dei grandi assenti ingiustificati del match di San Siro: "Non abbiamo mai vinto unicamente per merito suo, né mai perso unicamente per colpa sua. Noi giochiamo di squadra e cerchiamo di lavorare su quello che vogliamo fare insieme. Domani dovremo tutti giocare al massimo". Infine una riflessione sulla semifinale di Champions League, Psg-Dortmund, entrambe nel girone del Milan a inizio stagione: "Non siamo passati per pochissimo in un girone difficilissimo, ma ora conta mettere tutto in campo, fino all'ultima goccia di sudore per passare il turno".

PIOLI: "IL MILAN STA BENE, IN UNA GARA SECCA POSSIAMO BATTERE CHIUNQUE"

"Abbiamo il carattere, il talento e la mentalità per vincere: dobbiamo fare meglio tante piccole cose". Intervistato da Sky Sport Stefano Pioli ha presentato il match con i giallorossi soffermandosi nuovamente su Leao: "Sà prendersi le sue responsabilità, resta sempre serena ma ha aumentato la propria consapevolezza - ha aggiunto -. In generale siamo in grado di fare una grande partita: stiamo bene, all'andata siamo incappati in 45 minuti non alla nostra altezza. Da parte mia c'è fiducia nei miei giocatori, la gara sarà combattuta: possiamo colpire la Roma, non sarà facile nemmeno per loro. La chiacchierata con Zlatan oggi a Milanello? Parliamo sempre, c'è un confronto settimanale".       

Notizie del Giorno
OLYMPIACOS-FIORENTINA 1-0 dts

L'Olympiacos vince la Conference League: Fiorentina ko 1-0 ai supplementari 

QUI FIORENTINA

Fiorentina, Italiano: "Una grande delusione, fa male. Non meritavamo di perdere"

CHE BEFFA

Fiorentina ko: niente Conference League per il Torino

L'ANNUNCIO

Bonucci lascia il calcio: "Sognavo questa storia da raccontare"

L'EX PRESIDENTE

Moratti: "Ricomprare l'Inter? Non la vedo facile. Ma non lo escludo"

il piano oaktree

Inter, la prima mossa di Oaktree: il rinnovo di Inzaghi